Guida alla scelta degli infissi

Serramenti

Stai costruendo la casa della tua vita o stai ristrutturando la residenza dei tuoi sogni e non sai che infissi scegliere! Meglio il PVC, l’alluminio o il legno? Ecco alcune indicazioni fornite dagli esperti di infissi-roma che ti saranno utili per meglio comprendere quale tipologia di infissi è la più adatta alle tue esigenze .

Caratteristiche degli infissi in PVC

Gli infissi in PVC hanno un ottimo rapporto qualità prezzo, sono molto resistenti e grazie alla tipologia di materiale non necessitano di particolare manutenzione. E’ possibile scegliere tra una grande varietà di forme e finiture. Possono essere inoltre bicolore, a taglio termico e blindati. Grazie alla possibilità del bicolore possono rispondere alle esigenze di persone che hanno particolari vincoli condominiali o paesaggistici; quelli blindati hanno montati vetri anti-effrazione e telaio anti-scasso, mentre quelli a taglio termico sono costruiti con materiale isolante con vetri di ultima generazione che garantiscono un perfetto isolamento termico. Però non sono ecosostenibili !

Serramenti in alluminio

Essendo l’alluminio un materiale leggero e flessibile si presta ad essere lavorato con facilità, quindi gli infissi possono assumere le forme più disparate mantenendo grande resistenza e solidità; grazie alla formazione spontanea di uno strato ossido che lo protegge, resiste alla corrosione data dalle intemperie e dall’umidità in genere. Gli infissi in alluminio non rilasciano alcuna sostanza nociva; sono ignifughi e, anche in caso di surriscaldamento, non rilasciano sostanze inquinanti. Grazie alle nuove tecnologie assicurano un buon isolamento termico ed acustico garanzia di risparmio energetico. L’alluminio, inoltre, è un materiale riciclabile quindi ecologico!

Perché scegliere gli infissi in legno?

Il legno è un materiale “fascinoso”, caldo, piacevole al tatto che si adatta a differenti forme di arredo; è raffinato e conferisce ad una casa un senso di eleganza e “sapore”. Essendo un materiale elastico si adatta alle esigenze più disparate. Grazie alle nuove tecniche di lavorazione è possibile ottenere prestazioni eccellenti in termini di risparmio energetico. I telai in legno inoltre, possono essere riparati facilmente in modo economico. l legno catturando CO2 dall’atmosfera e restituendo ossigeno, migliora la qualità dell’aria di casa.

E’ facilmente riciclabile ed è biodegradabile, a differenza del PCV che una volta immesso nell’ambiente è indistruttibile. Gli infissi in legno possono essere verniciati con tecniche differenti: laccati con colori coprenti, dipinti in modo da lasciare intravedere la venatura sottostante o verniciati con colori trasparenti. Certo, per garantire una lunga durata necessitano di una buona manutenzione che assicura longevità e resistenza alle vostre finestre!